PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO DEI RILEVATORI LINEARI

   Rivelatori ottici lineari di fumo I rivelatori ottici lineari di fumo devono essere conformi alla UNI EN 54-12. Per rivelatore ottico lineare di fumo si intende un dispositivo di rivelazione incendio che utilizza l’attenuazione e/o la modulazione di uno o più raggi ottici. Il rivelatore consiste di almeno un trasmettitore ed uno o più ricevitori o anche un complesso trasmittente/ricevente ed uno o più riflettori I rilevatori ottici lineari utilizzano l’ambiente in cui sono installati come camera di analisi. Per questo, rispetto ad altri sistemi, garantiscono una più pronta rilevazione ed una copertura completa delle aree sorvegliate. Per rilevatore lineare si intende un dispositivo di rilevazione incendio per interni, nelle due diverse configurazioni:

  • Unità Tx di proiezione di luce ed unità Rx ricevente
  • Unità TRx trasmittente – ricevente ed unità di riflessione

RILEVATORI LINEARI DI FUMO

Possono essere installati in edifici civili ed industriali di qualsiasi forma e dimensione.