ASSISTENZA

FAQ GENERICHE TUTTI I PRODOTTI

PRODOTTI A RIFLESSIONE: La barriera mi da continui falsi allarmi

Controllare se coprendo il riflettore, si ottiene lo stato di guasto (led giallo acceso fisso). Se questa condizione non si ottiene, significa che la barriera è puntata, anche parzialmente, su un ostacolo presente lungo la tratta da proteggere o che il fascio riflette su un’altra superficie (canalizzazioni metalliche, tubazioni, vetrate, pareti traslucide ecc. Se vi è la presenza di ostacoli o di superfici riflettenti, per prima cosa utilizzare il filtri diaframmi per collimare al meglio il raggio, e schermare la ricevente, tenendo sempre presente di rispettare sempre un metro quadro di spazio completamente libero, utile al cono infrarosso. Verificare con lo strumento UTA o ADM e dopo aver eseguito il corretto allineamento, se la soglia di sensibilità impostata è corretta, in funzione del valore di Detector letto sullo strumento; i riferimenti di taratura della sensibilità sono presenti sui singoli manuali di ogni linea di prodotto. Per ovviare a problemi di fonti dirette di luce o di grandi superfici riflettenti per evitare la riflessione diretta, è possibile effettuare l’installazione in leggera diagonale con l’utilizzo delle staffe di fissaggio e movimentazione.

La barriera non va in allarme con il filtro STF4 o va in guasto

Verificare il corretto allineamento, della barriera, e la soglia di sensibilità impostata. La condizione di allarme con il filtro, utilizzando al sezione A, si ottiene solamente con la soglia di sensibilità di default. Attenersi alle indicazioni d’utilizzo del filtro riportate sul manuale del filtro stesso.

Con il test di allarme, si accende il led rosso, ma non scatta il relè sull’interfaccia o sulla barriera

La commutazione del relè di allarme, si ottiene solamente quando il led sulla barriera, è rosso lampeggiante. Di norma il tempo di verifica dell’allarme è di circa 15 secondi. Quando si eseguono test sia test di guasto che di allarme, ricordarsi di attendere almeno 40 secondi fra un’operazione e l’altra.

Altezza e distanza dagli ostacoli per una corretta installazione

Verificare sempre che l’altezza di installazione sia ad almeno 30cm dal soffitto come anche prescritto dalla normativa vigente UNI9795. Il rispetto anche degli altri parametri previsti dalla normativa vigente.