ASSISTENZA

FAQ ILIA

IL CONTROLLORE NON SI ACCENDE

Verificare la polarità dei cavi di alimentazione, l’alimentatore e che il morsetto sia inserito correttamente

IL RILEVATORE NON SI ACCENDE (LED VERDE SPENTO). SUL DISPLAY VIENE VISUALIZZATO IL MESSAGGIO DI ERRORE COMUNICAZIONE.

Verificare che il plug del rilevatore sia inserito nella spina presente sullo zoccolo. Verificare le connessioni tra gli zoccoli ed il controllore. Possibile alimentazione invertita.

SU UNO O PIÙ RILEVATORI I LED GIALLO E VERDE LAMPEGGIANO ASSIEME CON FREQUENZA DI 2 SECONDI E VIENE VISUALIZZATO SUL DISPLAY IL MESSAGGIO DIERRORE COMUNICAZIONE.

Verificare la configurazione del controllore (n. totale dei rilevatori connessi rispetto a quelli configurati). Controllare le connessioni della linea seriale (probabile inversione cavo seriale A e B) controllare i collegamenti dal controllore al primo e/o all’ultimo zoccolo, e tra uno zoccolo e l’altro. Verificare che non siano settati uno o più switch di fine linea sulla linea loop, e più di uno (l’ultimo) su una connessione a linea aperta. Verificare la corrispondenza degli indirizzi o che non vi siano ad es. due Rx o due Tx con il medesimo indirizzo. In questo caso controllare gli indirizzi delle unità che danno la segnalazione di errore . Trovato il problema e reimpostato l’indirizzo, spegnere e riaccendere il controllore e verificare la corretta comunicazione.

DOPO L'ACCENSIONE DEL SISTEMA, SUL CONTROLLORE IL DISPLAY SEGNALA C-ERR E RIMANGONO ACCESI SOLAMENTE I LED ALLARME TROUBLE DOPO LO SPEGNIMENTO DEL TEST LAMPADE AUTOMATICO

Controllare i collegamenti! Possibile inversione A e B della linea seriale, o inversione dell’ alimentazione verso gli zoccoli. Nel caso si utilizzino due rami separati verificare che sia stata abilitata la seconda linea seriale (COM LINE 2: ON).

SUBITO DOPO IL TEST DI ALLARME IL RILEVATORE NON SI RESETTA DAL MENU "RESET ALARM"

Il rilevatore è ancora interessato dall’evento di allarme. Attendere circa un minuto poi eseguire nuovamente il reset da menù “Reset Alarm”. Se l’operazione viene effettuata dopo un test fire, attendere l’evacuazione del fumo, poi eseguire il reset.

SEGNALAZIONE DI MANUTENZIONE

Verificare la pulizia della parte frontale. Possibile deterioramento del segnale ricevuto dovuto a depositi sul frontale del rivelatore o a disassamento maggiore del tollerato. È possibile verificare i livelli di segnale ricevuto tramite il menù “adjust” (con lettura di Rx > 50% necessaria la manutenzione). Se il problema si ripresenta, verificare l’allineamento meccanico delle due unità. Segnalazioni di richiesta manutenzione sono possibili anche per la presenza di: vapori, nebbie, polveri in ambiente o strati di ghiaccio sulla parte frontale.

SPORADICHE SEGNALAZIONI DI GUASTO

Leggere il valore del segnale ricevuto mediante il menù < Adjustment >. Se il valore di Rx fosse tra il 104% ed il 107% abbassare il livello della Tx, riportando il valore di Rx al 100%. Eventualmente controllare la rigidità della struttura sulla quale è fissato il rilevatore o il fissaggio stesso. È possibile inoltre che l’aria dell’ambiente sia più pulita di quando è stata eseguita la taratura, per cui il segnale ricevuto è maggiore con conseguente segnale di saturazione. In questo caso regolare la trasmittente mediante il menù <Adjustment> fino a raggiungere il 100% di valore Rx letto.

SEGNALAZIONI DI GUASTO MULTIPLE PER TAGLIO LINEE

È possibile che, in caso di taglio della linea, si attivino, oltre all’uscita dell’indirizzo 1, anche altre uscite successive e segnali di errore di comunicazione (in questo caso fare riferimento al capitolo 9 «Display messaggistica evento» per individuare dove è avvenuto il problema). Nel caso in centrale fosse presente la segnalazione di guasto istantanea per tutte le barriere connesse al controllore e sul display si avesse la segnalazione di Normal Operation, è possibile che vi sia stato un cortocircuito sulla linea di alimentazione tra uno zoccolo e l’altro. In questo caso verificare l’assorbimento del sistema Controllore-Rilevatori connessi. Se i valori di assorbimento sono quelli in tabella, non è intervenuta nessuna protezione. Se invece la protezione è intervenuta o la tratta è in corto, l’assorbimento della linea sarà più alto, nell’ordine di 200mA in più. I cortocircuiti sulla linea dati, in configurazione a loop, e isolati dagli zoccoli di protezione, vengono segnalati sul display con l’attivazione del contatto di guasto sulla zona 1 (es. IsoTx:—-5—, IsoRx:—–6–). Gli zoccoli isolati, mantengono il loro stato di apertura di linea, fino al reset del controllore mediante il taglio di alimentazione OFFON. Se dopo il reset la segnalazione si ripresenta, la tratta è in cortocircuito.

SUL CONTROLLORE HO SEMPRE E SOLO LA SEGNALAZIONE DI LED GIALLO E ROSSO

Se il led verde non lampeggia mai e oltre ai led Giallo e Rosso accesi fissi, si ha sul controllore l’indicazione C-err: (seguita dal numero di rilevatori impostati), c’è una inversione del cablaggio fra A e B della linea seriale.

HO CONNESSO PIÙ DI UNA BARRIERA AL CONTROLLORE, MA NE VEDO MENO DI QUELLE CONNESSE

Verificare nel menù System Setup, se il numero delle barriere installate, corrisponde con il numero di quelle settate.

UNA O PIÙ BARRIERE SONO IN C-ERR SUL DISPLAY DEL CONTROLLORE

Spegnere e riaccendere il controllore e verificare se il problema persiste. Se è una nuova installazione, verificare l’indirizzamento delle barriere, ed i collegamenti. Verificare se le unità hanno almeno i led che si accendono lampeggianti o fissi. In caso non si accendano, verificare i collegamenti.